Category Archives: Tributi

Il mash-up dell’anno: Britney Spears e la sigla di Twin Peaks (VIDEO)

di Matteo Marino
10 dicembre 2015

Un compositore newyorkese di nome Conrad Tao si è divertito a realizzare un mash-up in cui Britney Spears canta la sua “Everytime” sulla base del tema di Angelo Badalamenti. Il risultato è eccezionale.

“Everytime”

Notice me
Take my hand
Why are we
Strangers when
Our love is strong…

Continue reading

Halloween con i costumi di Twin Peaks

di Matteo Marino
29 ottobre 2014
UPDATE del 27 ottobre 2015

Non voglio certo vincere il premio per il post più originale dell’anno con questo articolo (né quello per il titolo più originale, se è per questo), ma date un’occhiata a questi cosplayers qua sotto.

They’re really something.

E, ehm, ci sono anch’io…

Se non sapete ancora quale costume indossare per Halloween, lasciatevi ispirare da Twin Peaks…

Continue reading

Tutti gli omaggi a David Lynch nella prima puntata di True Detective 2

di Matteo Marino
26 giugno 2015

La prima stagione di True Detective, serie tv della HBO scritta da Nic Pizzolatto e diretta da Cary Joji Fukunaga, l’anno scorso divenne un cult per via dell’ambientazione, dei personaggi, dei dialoghi filosofici, della regia, della struttura narrativa (un po’ meno per la storia in sé, soprattutto peccato per quel finale un po’ tirato via che non si sofferma abbastanza sui misteri lasciati montare e sulla figura del serial killer).

Per la qualità intrinseca e per alcune affinità di fondo (non per un citazionismo di superficie come è accaduto per Wayward Pines), molti hanno accostato True Detective a Twin Peaks, e lo stesso Lynch ha dichiarato di aver apprezzato molto la serie, soprattutto il rapporto tra i due protagonisti interpretati da un Matthew McConaughey in stato di grazia e da Woody Harrelson. Qualcuno ha visto dei parallelismi tra Carcosa e la Loggia Nera, tra Bob e The Yellow King… Sono fioccati omaggi e divertenti mash-up, come la sigla di Twin Peaks in stile True Detective e viceversa (a proposito di sigle, non perdetevi a fine articolo il video integrale e la traduzione di Nevermind di Leonard Cohen, che mi ha folgorato), e tributi come questi:

art by Shindoku

art by Shindoku

 

art by Pachu M Torres (clicca sull'immagine per visitare il suo sito)

art by Pachu M Torres (clicca sull’immagine per visitare il suo sito)

Inoltre, non me ne vogliano i fan del mitico Rust o i fan dell’ineguagliabile BOB, ma pare proprio che abbiano lo stesso consulente d’immagine.

bob-rust

Il 21 giugno è andata in onda la prima puntata della seconda stagione, The Western Book of the Dead, diretta da Justin Lin e sempre scritta da Pizzolatto. Essendo una serie antologica, lasciamo la Louisiana e i personaggi che abbiamo imparato ad amare per approdare in una California noir, tra Los Angels e la località fittizia di Vinci, con Colin Farrell, Rachel McAdams, Taylor Kitsch e Vince Vaughn.

Se a mio parere l’episodio regge il confronto con il predecessore, ve lo dico tra poco. Prima veniamo al motivo per cui ne sto parlando in questo blog. Beh, si dà il caso che nella prima puntata siamo stati tutti bombardati da omaggi non solo a Twin Peaks (come il gufo della prima stagione di True Detective, ricordate?), ma a molte altre opere di Lynch. Vediamole insieme.

Qualche piccolo SPOILER per chi non ha ancora visto l’episodio. Continue reading

La band modenese JTR Sickert omaggia Twin Peaks nel video di “Oblivion”

12 giugno 2015
di Matteo Marino

JTRSi chiamano JTR Sickert per via di Jack The Ripper e per via del pittore post-impressionista inglese Walter Richard Sickert, che alcuni criminologi ritengono possa identificarsi con  il famigerato assassino. Sono una band modenese che unisce con sapienza l’elettronica al gotich metal. Nel loro primo disco c’era un pezzo intitolato “Fire Walk With Me”, la cui intro riprendeva le parole dell’assassino di Laura Palmer nella stazione di polizia (lo scrivo così per non fare spoiler a chi ancora dovesse vedere la serie: ho già spoilerato chi è Jack lo Squartatore, sarebbe troppo!). E per il loro singolo Oblivion, un pezzo di grande potenza che ti entra subito nelle orecchie, hanno girato un video ispirato totalmente a Twin Peaks.  Godetevelo e, subito sotto, trovate il testo originale della canzone e la traduzione italiana. Perché tutti i bei tributi a Twin Peaks, per dirla con Baudelaire,  dilatano ciò che non ha confini, espandono l’infinito, approfondiscono il tempo… Continue reading