Esce anche in Italia il 29 luglio “Twin Peaks – The Entire Mistery” con 90 minuti inediti

Twin Peaks - The Entire Mistery blu raydi Matteo Marino
26 luglio 2014

L’attesa è finita! La Universal Italia conferma:  l’edizione della serie tv Twin Peaks, per la prima volta in 10 blu-ray e per la prima volta completa del film prequel Fuoco cammina con me e dei suoi pezzi mancanti, in Italia “uscirà, come per gli altri paesi, il 29 luglio”.

Il grande interesse che, già alcuni mesi fa, suscitò tra i fan l’annuncio di questo cofanetto  (tanto che nei siti dedicati a Twin Peaks era stato inserito un vero e proprio conto alla rovescia per la data, per cui la definizione “interesse” può essere considerata un eufemismo) risiede non solo nell’alta definizione ma soprattutto nel fatto che, tra i contenuti speciali, in una versione curata dallo stesso Lynch, per la prima volta saranno visibili i quasi 90 minuti di scene tagliate e inedite di Fire Walk With Me, recuperati e montati autonomamente con il titolo The Missing Pieces (qui potete leggere la mia recensione).

C’è anche la possibilità di ordinare online il cofanetto nella versione italiana, con uno sconto esclusivo

Dvd-store consente infatti un pre-order a 59,90 euro anziché 69,99, a questo link:

SCONTO: Twin Peaks – The Entire Mistery – Edizione Italiana (10 Blu-Ray Disc)

Laura Palmer e il suo cofanettoIl 29 luglio tutto quello che è accaduto prima dell’omicidio di Laura Palmer (e qualcosa anche dopo!) sarà finalmente rivelato.

Quando Twin Peaks: Fire Walk With Me venne ultimato, infatti, il film risultava talmente lungo che Lynch si vide costretto a tagliare tantissimo materiale, soprattutto vennero soppresse le digressioni con molti personaggi della serie tv. Sottotrame o gag che non avevano attinenza col filone di storia principale, cioè la vita di Laura Palmer poco prima dell’omicidio, non trovarono posto nel montato finale. Questo, a detta dello stesso Lynch, cambiò il tono della pellicola, rendendola più cupa e meno sfaccettata,  scontentando gran parte dei fan.

Illuminante il botta e risposta tra David Lynch e Chris Rodley nell’imperdibile libro-intervista Lynch secondo Lynch (Baldini & Castoldi):

C.R.: In parte l’avversione della stampa e la reazione del pubblico furono dovute al fatto che nel film una buona fetta dell’umorismo della serie tv – il caffè, le ciambelline ecc. – era stato soppresso. Tutte le amenità, oltre ad alcuni personaggi, non c’erano più. Rimaneva soltanto un disperato…

D.L.: …tormento. Sì, è vero. Ma di nuovo mi era stato imposto un limite alla durata del film. […] Girammo molte scene che per un film normale sarebbero state troppo marginali perché la trama principale potesse procedere speditamente. Pensavamo che sarebbe stato bello, un giorno o l’altro, inserire quelle scene in una versione più lunga, poiché vi comparivano parecchi personaggi che mancano nel film finito. Fanno parte del film, è solo che non erano essenziali all’intreccio principale.

C.R.: Intendi dire che se quelle scene fossero state montate il film non sarebbe risultato tanto desolato e deprimente?

D.L.: Non sarebbe stato così cupo. Per me era conforme alle leggi di Twin Peaks. Tuttavia alcune buffonerie dovevano essere eliminate.

save the dateQuesti 90 minuti erano noti ma inediti, anche per una questione di diritti, sebbene chiesti a gran voce (e petizioni online) dai fan. Finalmente, eccoli qua.

Se l’uscita di Fuoco cammina con me fu un vero disastro perché fu accolto negativamente tanto dai fan (che si aspettavano qualcos’altro) quanto dai critici, c’è da dire che ebbe anche successive rivalutazioni. Anch’io al momento dell’uscita rimasi interdetto, ma alcune scene, come quelle degli incubi familiari quotidiani di Laura Palmer, davvero perturbanti, risultarono impressionanti per me già alla prima visione, così come l’eccezionale colonna sonora di Angelo Badalamenti, che scelse di non vivere di rendita sui temi musicali resi immensamente popolari dalla serie tv.

Nella speranza di poter vedere presto anche una versione italiana di INLAND EMPIRE che includa nei contenuti speciali i suoi 75 minuti di pezzi mancanti, montati da Lynch con il titolo More Things That Happened, ecco qui un video con un piccolo assaggio delle scene eliminate di Fuoco cammina con me:

Questo, invece, è il trailer ufficiale del cofanetto, con un confronto tra le scene finora disponibili e la loro versione in blu-ray, nonché l’annuncio di altri nuovi contenuti speciali, come Between Two Worlds, in cui David Lynch intervista la famiglia Palmer:

Se ti è piaciuto leggi anche:

“Twin Peaks: The Missing Pieces” – La recensione

Share Button

10 comments

  1. Oggi ho visto il primo disco bluray e purtroppo ho scoperto che gli episodi sono in un formato che detesto, ovvero quadrato con le bande nere ai lati dello schermo della tv 🙁 e non sono quindi in 16:9. Peccato davvero! Dato che i precedenti dvd della serie erano in formato a pieno schermo uff 🙁

    1. MI informerò meglio, ma credo che sia stata una scelta voluta quella di rispettare il formato originale

    2. Pur odiando anche io il formato usato, piuttosto che tagliare l’immagine per avere il 16:9, lo preferisco così. Dubito cmq che con i materiali dellp’epoca si potesse fare diversamente.

  2. riguardando gli episodi sono rimasto molto deluso dai tanti errori presenti nei sottotitoli, da un episodio all’altro la loggia bianca diventa prima casetta bianca, poi stanza bianca, e chissà cos’altro diventerà. Nello stesso episodio il one eyed jack viene tradotto un paio di volte con jack l’orbo. Poi errori di traduzione davvero banali che a volte confondono lo spettatore. Davvero pessimi. Se non si conosce l’inglese si rischia di perdersi per delle leggerezze

  3. Quindi alla premiere a L.A. hanno fatto vedere degli spezzoni e basta. Pensavo avesse rimontato il film da capo inserendo le scene tagliate

    1. Lynch stesso ha montato insieme i 90 minuti di scene tagliate, come un “mini-film” a se stante. Ovviamente difficile da seguire se non si conosce molto bene Fuoco cammina con me.

    1. Cara Nicole,
      ho il Blu-ray nel lettore in questo momento, e ti confermo che c’è anche la versione doppiata in italiano di Fuoco cammina con me

Rispondi a Massimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *