Rumor: David Lynch al lavoro su una miniserie Netflix con Naomi Watts e Laura Dern?

di Matteo Marino
12/03/2020

It’s just a rumor. Prendiamo il tutto con le pinze. Ripeto, è una voce NON confermata, che ho deciso di riportare in queste ore sia perché è plausibile un coinvolgimento di Lynch con Netflix dopo la distribuzione del cortometraggio in bianco e nero (quasi inedito) di 17 minuti What Did Jack Do?, sia perché abbiamo bisogno di un po’ di good news e di speranza. Tanto tutto è un nastro, tutto è illusione. Però alcune illusioni ci fanno battere il cuore…

Il sito www.worldofreel.com riporta un “si dice”: si dice che David Lynch stia lavorando a un’imminente “limited series” (una serie con un predeterminato numero di episodi, con un inizio e una fine nell’arco di una stagione) per Netflix. A questo si aggiunge il fatto che, a quanto pare, venerdì scorso due attrici lynchiane abbiano partecipato a una riunione nella sede del colosso dello streaming: stiamo parlando di Laura Dern (Velluto blu, Cuore selvaggio, INLAND EMPIRETwin Peaks – Il ritorno) e Naomi Watts (Mulholland Drive, Twin Peaks – Il ritorno). Sarà giunta l’ora di vedere Laura Dern calva?

L’articolo cita inoltre una nota di casting del 19 febbraio condivisa da recapped.com:

La protagonista del nuovo film di David Lynch richiede nudità di buon gusto. Attrice con capelli scuri tra i 25 e i 29 anni.

Che il 26 febbraio ha fatto un update:

La scorsa settimana abbiamo menzionato un nuovo film di David Lynch. È venuto fuori che il progetto potrebbe in realtà essere una serie limitata per un servizio di streaming molto popolare. Inoltre, pare abbiano aumentato l’età a trent’anni, nudità ancora richiesta.

Mentre ci beiamo di questi rumor, rimanendo però coi piedi per terra, mi piace ricordare che uno dei progetti nel cassetto di Lynch è Antelope Don’t Run No More,  una sceneggiatura che Lynch scrisse nel 2010 (tre anni dopo l’uscita di INLAND EMPIRE e un anno prima che con Frost cominciasse a valutare seriamente una terza stagione di Twin Peaks). Le uniche cose che sappiamo di Antelope ce le ha dette Kristine McKenna nel libro Lo spazio dei sogni: ambientato a Los Angeles, Antelope Don’t Run No More «intreccia temi alla Mulholland Drive e INLAND EMPIRE in una fantasia narrativa in cui appaiono extraterrestri, animali parlanti e Pinky, un musicista in difficoltà. Tutti quelli che l’hanno letta la considerano in assoluto una delle migliori sceneggiature di Lynch». Nessuno però ha avuto il coraggio di finanziarla. Per ora.

Seguimi anche su facebook e su instagram!

Nell’immagine di copertina: Laura Dern in INLAND EMPIRE, David Lynch fotografato da Chris Saunders e Naomi Watts in Mulholland Drive
Share Button

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *