Sycamore Trees

Tutte le cover di ‘Sycamore Trees’ di David Lynch e Angelo Badalamenti (video)

di Matteo Marino
14 febbraio 2015

jimmy-scott-singing-sycamore-trees-diorama-alix-tobey-southwick-683x1024Mi pare assodato che David Lynch adori riprendere persone che cantano su un palco nel bel mezzo delle sue opere, sospendere lo spettatore in un momento di rarefazione narrativa e intensificazione emotiva. E c’è questa canzone bellissima, scritta da David Lynch (testo) e Angelo Badalamenti (musica) che si intitola Sycamore Trees, cantata davanti a quel sipario di mistero che sono le tende rosse della Loggia Nera di Twin Peaks. Mi piace talmente tanto che l’ho sentita non so più quante volte. E per non rischiare che mi venga a noia mi è saltato in testa che potevo cercare sul tubo tutte le sue cover. Scoprendo che ce ne sono dei generi (e dei risultati) più disparati… Ve le faccio vedere qui. Ok, non sono proprio TUTTE (ma intitolare il post “Alcune delle cover di ‘Sycamore Trees’ non mi suonava bene): ho scelto quelle che per un motivo o per l’altro mi sembravano le più degne di nota. E voi, quale preferite?

Se me ne è sfuggita qualcuna che a voi piace particolarmente, segnalatemelo nei commenti, e aggiornerò il post. Anzi, I’ve got idea man. Se volete cimentarvi anche voi, da soli o con il vostro gruppo, in maniera amatoriale o meno, ecco il testo con gli accordi, caricate il risultato su youtube e fatemi sapere. E vi vedrò tra i rami che si muovono nella brezza, vi vedrò negli alberi, sotto gli alberi di sicomoro.

D#m
I got idea man
    C#
You take me for a walk
Emaj7             D#m
Under the sycamore trees
    G#m
The dark trees that blow baby
       Fdim            Bb
In the dark trees that blow

         D#m
And I'll see you
           C#
And you'll see me
         B                            Bb
And I'll see you in the branches that blow
       Bmaj7
In the breeze,
     E              D#m
I'll see you in the trees
     E              D#m
I'll see you in the trees
E                  D#m
Under the sycamore trees

Cominciamo con l’originale, così come appare in Twin Peaks, immensamente interpretata da Jimmy Scott.

E ora, in versione black metal…

In versione cantautora americana

In versione chip tune (e se non conoscete il videogioco, correte qui e scaricatelo)

In versione niente male, dalla Spagna

E dall’Italia

In versione Bookhouse Boys

In versione jazz

In versione israeliana (con echi di Björk, ma forse è solo per la pronuncia)

In versione britannica

In versione anche un po’ in falsetto perché no

In versione, ops, mi sono sbagliato, chiudiamola qua

UPDATE del 9 maggio 2015

Ed ecco la versione della “Band of the Year” secondo il Philadelphia Magazine, i Northern Arms.

UPDATE del 17 marzo 2016

In versione Chrysta Bell (nuova musa lynchiana)

 

In versione musica da strada con voce maschile e sax e non solo

 

In versione Xiu Xiu (dal minuto 4:50)

 

In versione duo voce e chitarra

 

In versione Mario De Filippo di Twin Peaks Italian Gazette e @ItaliaPeaks

 

Share Button

Se ti è piaciuto leggi anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>