Chi sono

Lynchiane e lynchiani, benvenuti! Mi chiamo MATTEO MARINO e dal 2000 scrivo di cinema e serie tv.

Foto di Adriana Tuzzo

Sono nato a Roma nel 1977, mentre a Los Angeles veniva proiettato Eraserhead. Ho scritto nel 2018 I segreti di David Lynch (alla sua seconda edizione), un saggio di 352 pagine illustrato da Elisa2B ed edito da BeccoGiallo in cui esploro chiavi di lettura classiche e inedite per provare a decifrare i passaggi più oscuri di Strade perdute, Mulholland Drive, INLAND EMPIRE e Twin Peaks – Il ritorno, con alcune deviazioni sul percorso perché perdersi è meraviglioso. È stato definito «un’esegesi puntigliosa, impetuosa, meticolosa, del labirintico genio dell’artista di Missoula» (Gianni Valentino, la Repubblica), «un libro necessario perché diverso da tutti gli altri. Lo si divora come un romanzo» (Gabriele Acerbo, Sky TG24), «il perfetto viatico per la soluzione dei misteri. Un libro apparentemente pop che indaga e psicanalizza i film più ostici di David Lynch» (Simone Stefanini, Dailybest). Sempre per Becco Giallo ho pubblicato Il mio primo dizionario sulle serie tv cult. Da Twin Peaks a Big Bang Theory (2016, alla sua quarta edizione), che contiene un lungo capitolo dedicato alle prime due stagioni di Twin Peaks, Il mio secondo dizionario delle serie tv cult. Da Beverly Hills a The Walking Dead (2017), e Il mio terzo dizionario delle serie tv cult. Da Alias a Westworld (2019), scritti insieme a Claudio Gotti e illustrati da Daniel Cuello.

Laureato in Lettere con una tesi in Storia e critica del cinema, sono autore di saggi e recensioni per riviste di critica cinematografica e televisiva, tra cui «Film TV», «Cineforum», «Filmcronache».

Con Andrea Bordoni ho pubblicato i libri Peter Jackson (Il Castoro, 2002) e Tutto quello che avreste voluto sapere su… FRIENDS (Lindau, 2000) e ho fondato nel 2010 il blog di diritti lgbt vogliosposaretizianoferro.it, candidato come miglior sito sociale ai MIA 2012 e al Premio Rioba 2013 come miglior blog politico.

Sono amministratore dei gruppi facebook Twin Peaks – Italia e Club Silencio – Italia e gestisco la pagina dedicata ai due Dizionari delle serie tv cult, e naturalmente quella di davidlynch.it, seguita dalla più vasta community italiana di appassionati del regista.

Sono stato soggettista e sceneggiatore della seconda stagione della sit-com di Italia 1 Via Zanardi, 33 (seconda stagione che non si fece mai) e uno dei soggettisti e sceneggiatori di un film  che ha ottenuto il finanziamento europeo di Media (che non si sa se si farà mai). [EDIT: si è fatto, ma lo hanno riscritto daccapo altri sceneggiatori, non l’ho ancora visto, sono citato come collaboratore alla sceneggiatura ma probabilmente non c’è neanche una parola mia là dentro, lo scoprirò quando lo vedrò.]

Lavoro in una libreria e vivo a Roma con il mio compagno Stefano. Ci siamo sposati a New York nel 2013  e per l’Italia dal 2016 siamo uniti civilmente (prossimo obiettivo: matrimonio anche in Italia per tutti).

Per contattarmi:

davidlynchitalia [at] gmail.com

(Sostituite [at] con @, senza spazi)

IN LIBRERIA E ONLINE

⬆️ Anche su ibs,con il 15% di sconto, cliccando qui

 

⬆️ Anche su ibs,con il 15% di sconto, cliccando qui

 

Il mio secondo dizionario delle serie TV cult - sconto web

Il-mio-primo-dizionario-delle-serie-TV-cult-di-Matteo-Marino-e-Claudio-Gotti-disegni-di-Daniel-Cuello-sconto

4 comments

  1. Nel secondo finale( il più bello) ho vissuto la meravigliosa sensazione dell assenza del tempo, il passato, la sua ineluttibilita ‘ e tutte le seghe mentali con cui siamo cresciuti : in che anno siamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *